Scarpe d'autore

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Articolo del 1 maggio 2020

In evidenza

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Scarica il nuovo numero di Eclettica Magazine, la rivista di marketing 100% gratuita... clicca qui

La storia di Daniela Ghezzo, titolare dell’Atelier di scarpe Segalin, non è solo la storia di un’artigiana della calzatura, ma è anche uno straordinario esempio di come una "semplice" artigiana può dare vita ad un marchio di prestigio internazionale senza ricorrere a nessuna strategia di marketing (o quasi).

La storia di Daniela, nel mondo delle calzature artigianali, inizia all’età di 16 anni, quando inizia a frequentare l’Atelier Segalin (all’epoca condotto dalla famiglia omonima) a Venezia. Il suo apprendistato si è svolto nel solco della tradizione e della storia dell’artigianato veneto, andando "a bottega da un mastro" per imparare il mestiere.

Il suo percorso di crescita professionale è avvenuto quindi con una pratica quotidiana e con il fare proprio il bagaglio di esperienza e di tecnica dell’atelier, che ha visto l’inizio della propria attività con i primi anni del Novecento, e che nel corso dei decenni ha saputo realizzare dei veri e propri capolavori di artigianato, delle vere e proprie opere d’arte, più che delle "semplici" calzature.

L’incontro con Daniela avviene nel suo atelier, circondati da alcuni esempi dei modelli di scarpe da lei realizzati. Varcare la soglia del suo atelier equivale a entrare in un’altra dimensione. Quando la porta di ingresso alla sua "bottega" si chiude, si lascia la frenesia della vita quotidiana che popola le calli ed i campi di Venezia. L’atmosfera che si respira entrando è quella di un altro tempo, un tempo in cui il valore del lavoro è determinato dal saper fare, dal "tempo" dedicato ad ogni singolo dettaglio. Il retrobottega, il luogo dove Daniela dà vita alle sue "opere" profuma di "vissuto". Il bancone da lavoro è pieno di strumenti, veline di carta, schizzi e modelli in fase di realizzazione. Questo impatto esperienziale è un elemento determinante nel trasmettere un preciso messaggio ai clienti dell’artigiana. Un messaggio che crea quel valore immateriale che permette a Daniela di proporre al mercato le proprie opere a prezzi che possono arrivare anche a diverse migliaia di euro.

Ho scelto di raccontare la sua realtà artigianale non solo perché realizza delle calzature che sono dei capolavori, ma anche perché i suoi capolavori sono richiesti da ogni parte del mondo. Daniela Ghezzo ha clienti che la contattano dalla Francia, dal Giappone, dagli Stati Uniti e così via.

La sua notorietà e visibilità internazionale non è data da un’opera di comunicazione e promozione, ne on-line ne off-line. Daniela è infatti il perfetto esempio di uno dei pilastri che sorreggono una strategia di marketing: il passaparola.

È importante ricordare ora che la notorietà di un marchio si raggiunge esclusivamente attraverso quella che in inglese è chiamata "publicity" e che in italiano possiamo tradurre con la parola "passaparola".

La pubblicità nel senso stretto della parola (advertising in lingua inglese), ovviamente contribuisce molto a far conoscere un marchio, ma si deve comprendere che senza il "passaparola" non serve a molto. Solo con una "buona reputazione" la pubblicità serve a promuovere e a mantenere la notorietà di un marchio. Per capire questo principio è sufficiente pensare ad un marchio conosciuto in tutto il mondo: Coca-Cola®.

Si tratta di un marchio talmente conosciuto a livello planetario che, legittimamente, ci si potrebbe chiedere il perché l’azienda di Atlanta investe ogni anno così tante risorse economiche in campagne di comunicazione. La risposta è abbastanza semplice, ricordare ai propri clienti le emozioni che hanno associato al marchio della lattina rossa. Sono poi i clienti stessi di Coca-Cola® a promuovere la bevanda con il "passaparola".
Questo è quello che è avvenuto per le calzature realizzate dall’Atelier Segalin.

Daniela, rilevando l’attività dai suoi titolari quando questi hanno deciso di ritirarsi, ha anche ereditato un pacchetto clienti, che nel corso degli anni ha saputo mantenere ed accrescere.

Sono infatti proprio questi ultimi che promuovono l’opera di Daniela, indossando le sue scarpe, e soprattutto, "lodandone" le competenze. L’elevatissima qualità del lavoro di Daniela porta i suoi clienti a trasformarsi in "alfieri del marchio", cioè dei veri e propri promotori, che attraverso il passaparola garantiscono a Daniela un lavoro costante durante tutto l’anno.

Una domanda che pongo durente le interviste per la rivista Eclettica Magazine è come si concepisce e si vive il marketing in azienda. Nel caso di Daniela Ghezzo la risposta è stata: "non ho mai pensato di fare marketing fino ad ora". In realtà Daniela, senza esserne consapevole, ha fatto e fa marketing ogni giorno della sua vita. Ogni qual volta accoglie un cliente e ne ascolta le esigenze, ogni volta che con grande pazienza cerca di individuare tutte le più piccole necessità per poi confezionare un paio di scarpe su misura. Delle calzature che devono essere come "una seconda pelle" per i piedi. Delle scarpe la cui elevata qualità data dai materiali e dal design, sono di fatto dello stesso livello di marchi prestigiosi come Louboutin o Manuel Blahnik.

La riprova di tutto questo l’abbiamo quando vediamo entrare dalla porta della "bottega" di Daniela una signora giapponese, partita appositamente da Tokyo per farsi fare un nuovo paio di scarpe su misura. Una signora che soffre, per l’età avanzata, di alcuni problemi all’anca e che per questo motivo la sua postura quando cammina non è perfetta. Non si tratta per Daniela di realizzare delle scarpe ortopediche, ma di dare alla propria cliente quello che non può trovare in un negozio di scarpe, e cioè un paio di scarpe perfettamente modellate sulle esigenze "anatomiche" della cliente stessa.

Daniela è l’esempio di come oggi, in un mondo iperconnesso, in cui sono i grandi marchi posseduti dalle multinazionali a dominare il mercato, un’artigiana può dare vita ad un marchio di livello internazionale grazie alla qualità del proprio lavoro e alla capacità di instaurare relazioni umane.

Se è vero che quando si mette in campo una campagna di comunicazione si sa che quello che conta non è la reale qualità di un prodotto o di un servizio, ma la qualità percepita dal fruitore del servizio o del prodotto, è altrettanto vero che quando si presta l’attenzione ad un cliente e lo si fa sentire unico (in modo sincero e non con atteggiamento da imbonitori) allora la reale qualità del lavoro diventa un fattore davvero determinante nel successo di un marchio. E assistere alle attenzioni che questa artigiana rivolge ai propri clienti per dare vita ad un paio di scarpe fa capire che ci si sente davvero speciali.

L’Atelier Segalin di Daniela Ghezzo è questo, uno stupendo esempio di marketing che insegna come la qualità del proprio lavoro, accompagnata dalla capacità di ascoltare e far sentire il cliente "al centro del mondo" sodisfacendo le sue più piccole esigenze, permette di generare un passaparola capace di portare al successo un marchio.

Articolo tratto ed adattato da Eclettica Magazine n. 1, scarica la tua copia cliccando qui.

Francesco Russo consulente marketing

Articolo tratto dal blog di marketing di Francesco Russo
Titolare di BrioWeb, agenzia di marketing e comunicazione di Venezia.
BrioWeb | Marketing | Leadership | Coaching
E-mail: info@brioweb.eu
Centralino: 3515550381
Sito web: www.brioweb.eu

Cerca nel sito

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Cosa ti offriamo

La nostra missione

Tutti comunicano, ma comunicare non è da tutti.
Diamo valore alle tue idee di business attraverso strategie di marketing che fanno si che potenziali clienti entrino in relazione con il tuo marchio, grazie alla nostra creatività.
Affascinare e fidelizzare i tuoi clienti grazie alle strategie di marketing e di comunicazione determinando un aumento del tuo fatturato, e portando al successo le tue idee di business.

Libro Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Dominio Marketing

Pilastri Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

I 9 pilastri

Eclettica

Conoscere è potere, imparare è dominare!

L'accademia creata da BrioWeb per offrire una formazione di alto livello nel mondo del marketing e della leadership.
Clicca qui per scoprire tutti i corsi

Eclettica Magazine

La rivista italiana di Marketing completamente gratuita

Scopri tutti i numeri

BrioMedia

Infinita emozione di comunicare con il web!

Lo studio multimediale creato da BrioWeb per realizzare video, spot pubblicitari e soprattutto documentari.
Scopri cosa offriamo

E-Book gratis

La collana di e-book gratuiti di Eclettica Magazine

Nata dall'esperienza di BrioWeb e di Eclettica Marketing, la collana "Il Signor Marketing e..." offre una gamma di e-book gratuiti in formato PDF dedicati al mondo del marketing, della leadership e del coaching.
Scopri la collana

Rimani in contatto con noi, ci teniamo molto!

Condividi questa pagina

 

E seguici su

Linkedin Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Twitter Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia YouTube Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Facebook Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Ⓒ2009 - BrioWeb

C.F. e P.IVA 03853870271

 
Recapiti
Tel.: +393515550381
E-mail: info@brioweb.eu

Orario Ufficio
Lunedì - Giovedì
dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
Venerdì
dalle 8.30 alle 12.30 - pomeriggio chiuso

Informativa sulla Privacy | Powered by BrioWeb