Prove mentali per il successo

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Articolo del 2 ottobre 2020

In evidenza

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Scarica il nuovo numero di Eclettica Magazine, la rivista di marketing 100% gratuita... clicca qui

Si dice che preoccuparsi non serve a molto, ma è anche vero che preoccuparsi in modo "produttivo" può farci superare qualsiasi difficoltà, sia che si tratti di chiedere un aumento al proprio capo o di vincere una gara sportiva.

Le "prove mentali" permettono ad atleti, musicisti, medici, soldati, e persino agli astronauti, di prepararsi al peggio - e quindi dare il meglio di sè stessi.

Un giocatore di pallacanestro può ricorrere alle prove mentali per visualizzare le possibili "pieghe" che un'azione di gioco può prendere. Pensando ai modi migliori per reagire alle azioni degli avversari.

Un soldato può mettere in pratica un piano d'attacco e sviluppare un piano di emergenza in caso di imprevisti. Un giocatore di scacchi si allena a prevedere le possibili mosse dell'avversario per poter reagire nel miglior modo possibile a più scenari.

Lo studio e lo sviluppo di scenari alternatvi può essere applicato a quasi ogni ambito della nostra vita privata e lavorativa. Si tratta di una pratica che nella nostra agenzia di marketing e comunicazione è diventata una prassi consolidata.

In generale noi tutti ci preoccupiamo perché proviamo la sensazione di non riuscire ad essere preparati ad affrontare il futuro. Di conseguenza, semplificando, si può definire la prova mentale come un "modo" per convincerci di essere pronti ad affrontare qualsiasi imprevisto.

Il processo che permette di identificare la fonte delle preoccupazioni, e che permette di sviluppare possibili soluzioni per adattarsi in caso di "problemi", permette di dissipare la gran parte delle preoccupazioni e di infonderci uno stato di calma e serenità.

È importante tenere presente che le prove mentali non sono solo una sorta di "autoaffermazione" o di "pensiero positivo". Infatti sono contemporaneamente anche l'esatto opposto. Le prove mentali sono molto simili a quello che la professoressa Julie Norem del Wellesley College chiama "pessimismo difensivo".

Quando le persone assumono un atteggiamento di "pessimismo difensivo", si impongono delle basse aspettative. La ricerca mostra che se si svolge questo "esercizio mentale" in modo specifico e vivido, permette di evitare di finire in un "insuccesso". Permette di ottenere dei risultati migliori rispetto a quelli che si otterrebbero se non si ricorresse a questo approccio.

Potrebbe sembrare "strano" contrastrare i pensieri negativi con altri pensieri ancora più negativi. Ma spesso combattere il fuoco con il fuoco si rivela la soluzione giusta. Il pensiero positivo ha un ruolo fondamentale in questo tipo di preparazione quanto quello negativo.

La cosa peggiore che si può fare quando si è davvero preoccupati, è ignorare come ci si sente.

Va bene essere preoccupati per qualcosa. Significa che ci teniamo, è però importante assicurarsi di capire se siamo davanti a qualcosa di cui vale veramente la pena preoccuparsi.
Del resto lo ricordava Winston Churchill:

"Quando sono sopraffatto dalle preoccupazioni, ripenso a un uomo che, sul suo letto di morte, disse che tutta la sua vita era stata piena di preoccupazioni, la maggior parte delle quali per cose che mai accaddero."

Se prendiamo la consapevolezza che ciò che ci preoccupa è qualcosa che possiamo controllare attraverso uno o più "piani di emergenza", attraverso una preparazione, attraverso più prove mentali, saremo in grado di affrontare, comunque vada, con successo la nostra prova.

Il modo migliore per svolgere una prova mentale è creare una condizione di serenità e rilassatezza. Fare dei respiri profondi e chiudere gli occhi può essere d'aiuto. Quando ci si è rilassati è fondamentale visualizzare ciò che ci preoccupa e valutare tutti i possibili scenari in cui le cose possono andare male, e quali soluzioni adottare.

Ad esempio, se vogliamo essere preparati al meglio per una presentazione che dobbiamo tenere, possiamo iniziare pensando a cosa possiamo fare nel caso in cui:
- Si apre la diapositiva sbagliata (Verifico la sequenza delle diapositive prima della presentazione? Faccio una battuta? E così via...).
- Il microfono non funziona (Mi scuso per il problema tecnico? Faccio un'altra battuta? Porto un secondo microfono? E così via...).
- Il pubblico è freddo e distaccato
- Ho la gola secca (Tengo un bicchiere d'acqua a portata di mano...)
E così via.

Se vengono in mente più soluzioni è importante tenerle tutte in considerazione. Più opzioni abbiamo e più saremo capaci ad adattarci agli imprevisti.

Fare questo per ogni punto della presentazione, per ogni momento del nostro appuntamento, offre due vantaggi: ridurre notevolmente il senso di preoccupazione perché i possibili imprevisti sono percepiti come gestibili ed allo stesso tempo ci permette di sentirci più preparati e quindi di far aumentare il nostro senso di fiducia in noi stessi.

La ricercatrice Angie LeVan della University of Pennsylvania suggerisce di provare a dipingere il quadro mentale più accurato e dettagliato possibile.
Coinvolgete nella vostra visualizzazione il maggior numero possibile dei cinque sensi (anche tutti se possibile). Con chi saremi? Quali emozioni proveremo in quel momento? Cosa indosseremo? Cosa sentiremo? Quali odori? Suoni?

Eric Greitens in Resilience: Hard-Won Wisdom for Living a Better Life scrive: "Non immaginare che il successo ti cada in grembo. Immaginate tutto: il formicolio dietro al collo, la paura alla bocca dello stomaco... l'obiettivo delle prove mentali non è quello di riempirvi la testa di pensieri felici sul futuro, ma di prepararvi ad avere successo nel mondo reale.

Quando si visualizza tutto con dettagli e sensazioni, si può avere una migliore comprensione di come si svolgeranno le cose. Se pensate di essere in giacca e cravatta, immaginate come ci si sente (o indossate davvero una cravatta). Se pensate di essere nervosi, cercate di vivere questa emozione.
Pensate all'ambiente che vi circonda. Se sarete seduti o in piedi, se vi muoverete. L'atleta Christopher Bergland scrive: durante le prove mentali, si deve combinare l'immaginazione con la "memoria muscolare". L'aggiunta del movimento alle immagini mentali coinvolge tutti gli emisferi del cervello, il che permette di avere una prestazione "fluida".

Più le prove mentali sono reali, più ci si rende conto di quanto si è pronti e più il nostro successo sarà alla nostra portata.

Francesco Russo consulente marketing

Articolo tratto dal blog di marketing di Francesco Russo
Titolare di BrioWeb, agenzia di marketing e comunicazione di Venezia.
BrioWeb | Marketing | Leadership | Coaching
E-mail: info@brioweb.eu
Centralino: 3515550381
Sito web: www.brioweb.eu

Cerca nel sito

Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Cosa ti offriamo

La nostra missione

Tutti comunicano, ma comunicare non è da tutti.
Diamo valore alle tue idee di business attraverso strategie di marketing che fanno si che potenziali clienti entrino in relazione con il tuo marchio, grazie alla nostra creatività.
Affascinare e fidelizzare i tuoi clienti grazie alle strategie di marketing e di comunicazione determinando un aumento del tuo fatturato, e portando al successo le tue idee di business.

Libro Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Dominio Marketing

Pilastri Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

I 9 pilastri

Eclettica

Conoscere è potere, imparare è dominare!

L'accademia creata da BrioWeb per offrire una formazione di alto livello nel mondo del marketing e della leadership.
Clicca qui per scoprire tutti i corsi

Eclettica Magazine

La rivista italiana di Marketing completamente gratuita

Scopri tutti i numeri

BrioMedia

Infinita emozione di comunicare con il web!

Lo studio multimediale creato da BrioWeb per realizzare video, spot pubblicitari e soprattutto documentari.
Scopri cosa offriamo

E-Book gratis

La collana di e-book gratuiti di Eclettica Magazine

Nata dall'esperienza di BrioWeb e di Eclettica Marketing, la collana "Il Signor Marketing e..." offre una gamma di e-book gratuiti in formato PDF dedicati al mondo del marketing, della leadership e del coaching.
Scopri la collana

Rimani in contatto con noi, ci teniamo molto!

Condividi questa pagina

 

E seguici su

Linkedin Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Twitter Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia YouTube Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia Facebook Agenzia marketing e neuromarketing | Francesco Russo consulente marketing | BrioWeb consulenza marketing  e seo Treviso Padova Venezia

Ⓒ2009 - BrioWeb

C.F. e P.IVA 03853870271

 
Recapiti
Tel.: +393515550381
E-mail: info@brioweb.eu

Orario Ufficio
Lunedì - Giovedì
dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
Venerdì
dalle 8.30 alle 12.30 - pomeriggio chiuso

Informativa sulla Privacy | Powered by BrioWeb